COS’È LA PMA

COS’E’  LA PMA?

La Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) è un metodo che ha lo scopo di trovare una soluzione all’infertilità di coppia. Nella maggior parte dei casi di infertilità è possibile intervenire con successo; presso il nostro centro di fecondazione assistita, con le tecniche FIVET-ICSI, la percentuale di insorgenza di gravidanza si può collocare tra il 20% ed 35% per lo più dipendente dall’età della donna e dalle condizioni di patologie di base della coppia. Ricordiamo che la procreazione medicalmente assistita è un metodo relativamente giovane infatti la prima bambina al mondo a essere stata concepita con l’aiuto della fecondazione assistita è nata solo nel 1978.

Per tecniche di procreazione medicalmente assistita, FIVET-ICSI, si intendono tutti quei procedimenti che comportano il trattamento di ovociti, spermatozoi o embrioni nell’ambito di un progetto finalizzato a realizzare una gravidanza. Queste tecniche sono attualmente rappresentate da una gamma di opzioni terapeutiche a diverso grado di invasività sia tecnica che psicologica sulla coppia.
La Procreazione Medicalmente Assistita (PMA)  ha lo scopo di porre rimedio alla sterilità e la coppia sterile deve ricorrervi dopo che i rapporti sessuali non protetti abbiano fallito nell’ambito di un anno.
Secondo la legge 40/2004 “il ricorso alle tecniche di PMA è consentito solo quando sia accertata l’impossibilita di rimuovere altrimenti le cause impeditive della procreazione ed è comunque circoscritto ai casi di sterilità o di infertilità inspiegate documentate da atto medico nonché ai casi di sterilità o di infertilità da causa accertata e certificata da atto medico.
Le tecniche di PMA sono applicate in base ai principi di gradualità (valutazione che spetta al medico, secondo scienza e coscienza) al fine di evitare il ricorso ad interventi aventi un grado di invasività tecnico e psicologico più gravoso per i destinatari.
Deve essere compilata una scheda clinica unitamente al modulo di consenso informato.
Alla coppia devono essere prospettati con chiarezza i costi economici dell’intera procedura